È iniziato da poco il centesimo anno di attività della nostra storica società. Un’attività mai interrotta né dalle guerre né dalle difficoltà finanziarie, di volta in volta affrontate e superate. Una ricorrenza che noi, umili eredi di tanta gloria passata, ci apprestiamo a celebrare assieme ai nostri soci, atleti, tecnici, dirigenti ed alla cittadinanza tutta.
Nel documento che riproponiamo nel riquadro, datato luglio 1919, c’è la prima testimonianza scritta dell’inizio delle attività agonistiche della U.S. Triestina, sezione Nuoto. Da lì si sono cominciate a scrivere le più belle ed importanti pagine di storia del nuoto italiano. Molti campioni del nuoto, della pallanuoto e dei tuffi hanno vestito in questi cento anni la maglia azzurra raggiungendo i più alti traguardi sportivi, e di loro dobbiamo tutti andarne fieri, ringraziandoli per l’esempio che ci hanno dato e che ancora oggi ci sprona nel cercare di emularli; e con l’ambizione di aggiungere nomi nuovi nel già ricco albo dei grandi atleti del passato. Elencarli tutti è troppo lungo, ma lo faremo in una pubblicazione che circoleremo a maggio, quando daremo l’avvio agli eventi ufficiali programmati per celebrare il nostro centenario.
Ai ragazzi di oggi che praticano il nuoto, il nuoto sincronizzato, i tuffi, dai più piccolini ai nostri sempre-giovani master, con la recentissima splendida aggiunta degli atleti paralimpici, l’onore e l’onere di continuare nella storia della Triestina Nuoto, orgogliosi di poter dire “c’ero anch’io quell’anno, a contribuire a scrivere la prima pagina del secondo secolo di storia!
Auguri a tutti di Buon Anno, e buon 100° compleanno alla Triestina Nuoto, patrimonio dello sport italiano!

Per il Consiglio Direttivo
Il presidente, Renzo Isler

Gennaio 2019

La nostra scuola

Per i bambini imparare a nuotare significa
confrontarsi con un mondo nuovo
mettere in gioco le proprie capacità
affrontare un’avventura motoria nell’acqua:
ambiente ricco di emozioni e di stimoli

Corsi per bambini e ragazzi dai 3 ai 16 anni