Nicola Cassio

Nicola nasce a Trieste e dopo le naturali tappe di avvicinamento al nuoto agonistico sviluppa presto il suo talento con la Triestina Nuoto sotto la guida dell’allenatore Fulvio Zetto, ottenendo sempre migliori risultati fino a diventare pluricampione italiano di categoria e vicecampione europeo juniores. Dopo la chiusura della vecchia Bianchi e con la nuova ancora non agibile la USTN accetta il trasferimento di Nicola a Roma. Nel 2005 diventa prima campione italiano assoluto e successivamente, con la nazionale maggiore, si laurea campione e primatista europeo nonché campione del mondo vasca corta nella staffetta 4x200. Nel 2008 partecipa ai Giochi Olimpici di Pechino. Dopo ulteriori successi a livello nazionale ed internazionale Nicola abbandona l’attività agonistica per imboccare quella di tecnico allenatore. Negli anni che seguono Nicola studia e si applica con passione a questa attività ottenendo il massimo brevetto di allenatore in Italia, si perfeziona in America con Dave Salo, incontra Guennadi Touretski (storico allenatore del mito russo Alexandre Popov) e mettendo insieme le varie esperienze ottiene i primi risultati da allenatore in Svizzera qualificando due atleti prima ai campionati europei e poi ai Giochi Olimpici di Rio 2016, e qualificando un atleta ai campionati europei juniores. Nel 2016 la squadra di Ginevra da lui allenata vince il campionato svizzero a squadre e per due anni consecutivi la classifica a squadre ai campionati nazionali.