A.D.U.S. TRIESTINA NUOTO

VERBALE dell’ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA dei SOCI

Trieste, 19 febbraio 2016

Il giorno 19 febbraio 2012, con inizio alle ore 18.15 nella sala “Ervino Emberger” presso il Polo Natatorio di Trieste, si è riunita, in seconda convocazione, l’Assemblea Ordinaria dei soci della A.D.U.S. Triestina Nuoto per discutere e deliberare sul seguente Ordine del Giorno:

  1. Nomina del Presidente e del Segretario dell’Assemblea.
  2. Relazione morale e sportiva del Presidente sull’attivita’ svolta durante l’anno sociale 2014-2015.
  3. Presentazione del Bilancio economico finanziario per l’anno sociale 2014-2015 e preventivo 2015-2016, con relativa votazione per approvazione.
  4. Varie.

Presenti all’adunanza i seguenti componenti del Consiglio Direttivo: Isler Renzo, Pozar Barbara, Moratto Patrizia, Sterni Laura, D’Alessandro Augusto, Poboni Emiliano, Capuano Dario, Sergon Silvia, Fontanot Giorgio. Assente per impegni istituzionali Antonione Roberto.

Presenti inoltre i rappresentanti dei tecnici, Zetto Fulvio, e degli atleti, Battistuta Giulia.

E’ presente anche Piva Alessandra, Revisore dei Conti.

I soci presenti sono registrati all’inizio dei lavori assembleari, oltre a quelli ricoprenti cariche istituzionali, e sono tutti aventi diritto al voto.

Passando al primo punto all’O.d.G, il Presidente Isler Renzo propone quale Presidente dell’Assemblea della A.D.U.S. Triestina Nuoto la sig.a Moratto Patrizia, e Segretaria verbalizzante la sig.ra Pozar Barbara. La proposta viene approvata.

Il Presidente dell’Assemblea, dopo avere constatato il numero Soci presenti e della maggioranza dei Consiglieri, dichiara l’assemblea regolarmente costituita ed atta a deliberare sull’ordine del giorno e passa la parola al Presidente, Renzo Isler.

Il Presidente ringrazia i Soci e presenta la relazione morale per la stagione 2014/2015 che, in contrasto con una stagione sportiva ricca di successi, ha evidenziato delle fratture all’interno del Consiglio Direttivo, portando nel consiglio direttivo del 22 maggio alle dimissioni di piu’ della meta’ dei consiglieri eletti, venendo cosi’ a decretare, appar art. 13 dello Statuto, la decadenza del CD. Seguendo sempre quanto previsto dall’art. 13 dello Statuto si e’ immediatamente provveduto ad indire nuove elezioni. Cosa che e’ avvenuta in data 15 giugno 2015 portando alla nomina di nove consiglieri, che sono poi rimasti in carica fino alla fine dell’esercizio sociale.

Al di la’ di questo episodio la Societa’ ha continuato a svolgere la sua ativita’ secondo i suoi programmi, in piena collaborazione con le istituzioni cittadine, regionali e nazionali, in ottemperanza alle regole impartite dalla Federazione Nuoto e sottostando alle condizioni richieste dal gestore dell’impianto B. Bianchi. La Societa’ inoltre si presenta a questa Assemblea libera da vincoli o debiti per periodi superiori a tre mesi a enti o persone terze.

L’Assemblea non pone domande ed approva la relazione del Presidente.

Il Presidente fa seguito dando lettura delle relazioni tecnico/sportive predisposte dai consiglieri responsabili dei tra settori procedendo per ordine alfabetico, iniziando con il Nuoto e, a seguire, Sincro e Tuffi.

Le attività svolte nell’anno 2014/2015 hanno messo in evidenza le ottime prestazioni ottenute in campo nazionale ed internazionale dal settore Tuffi, culminate con la convocazione di Noemi Batki alle prossime olimpiadi di Rio e la conquista dello scudetto tricolore della squadra femminile. Inoltre ben tre atleti sono stati convocati nelle nazioniali giovanili. Il Nuoto ha anche dimostrato la sua vitalita’ conquistando il primo posto a squadre a livello regionale sia nella categoria Esordienti che Assoluti, ed un bellissimo podio ai campionati nazionali estivi di Gaia Capitanio. Il Sincro continua a fare progressi segnando un incremento notevole delle iscrizioni ai corsi di base e ben comportandosi nelle uscite interregionali e nazionali.

Maggiori dettagli possono essere rilevati dalle allegate relazioni dei tre settori.

L’Assemblea non pone domande ed approva la relazione del Presidente.

Il Presidente dell’Assemblea, verificata l’assenza di domande specifiche, passa al terzo punto all’OdG: Presentazione del Bilancio economico finanziario per l’anno sociale 2014/2015 e preventivo 2015/2016, con relativa votazione per approvazione. Passa quindi di nuovo la parola al Presidente Isler che relaziona sulla situazione economica a tutto il 31 agosto 2015

soffermandosi sulle singole voci ed avvalendosi di strumenti grafici per mettere in evidenza le principali voci attive e quelle passive.

I grafici vengono allegati a questo verbale e costituiscono parte integrante della documentazione assembleare.

Il Presidente evidenza un conto economico per la stagione in attivo di Eur 9.117; risultato che pero’ gode di una liberalita’ straordinaria di un socio per Eur 20.000, di una rata relativa al depennamento di un debito verso socio per Eur 7.000 circa e di contributi straordinari della FIN per Eur 14.000. In totale le entrate sono cresciute del 12,5% mentre le uscite del 8,6%.

Complessivamente quindi una buona annata per la Societa’ che puo’ cosi’ continuare il suo cammiino virtuoso, ma che non deve perdere di vista l’equilibrio tra entrate ed uscite, soprattutto avendo attenzione alla situazione economica generale che richiede cautela e parsimonia pur non perdendo di vista ambizione e grinta agonistica.

Viene poi presentato il bilancio preventivo 2015/2016, previsto sensa sostanziali flessioni e con un saldo economico a zero.

Posto ai voti, entrambi i bilanci 2014/2015 (consuntivo) e 2015/2016 (preventivo) vengono approvati all’unanimita’.

Null’altro essendovi da deliberare l’assemblea ordinaria viene chiusa alle ore 19:00.

Il Presidente dell’Assemblea dichiara quindi aperta l’Assemblea Straordinaria indetta per l’approvazione di alcune variazioni allo Statuto societario. La parola viene data al Presidente Isler che relaziona i presenti sulle parti salienti delle modifiche, avvalendosi di uno schema comparativo tra Statuto vecchio e nuovo in modo da poter evidenziare in maniera rapida e chiara gli articoli modificati. Detto schema viene allegato al verbale, costituendone parte integrante. Dopo interessanti discussioni tra gli intervenuti ed un costruttivo dibattito l’Assemblea Straordinaria approva il nuovo testo all’unanimita’.

Il testo verra’ quanto prima redatto in forma definitiva ed appostato sul sito della Societa’.

Null’altro essendovi da deliberare l’assemblea ordinaria viene chiusa alle ore 19:45.

Ill Presidente dell’Assemblea: Patrizia Moratto

la Segretaria: Barbara Pozar