PARTE QUEST’OGGI L’AVVENTURA A CINQUE CERCHI DI GIORGIA MARCHI:
LA NUOTATRICE DELLA TRIESTINA NUOTO E’ SALITA SULL’AEREO 
CHE LA PORTERA’ A TOKYO DOVE DOMENICA 29 AGOSTO GAREGGERA’ SUI 100 RANA

Il momento tanto atteso della partenza per il Giappone è arrivato: questa mattina la ventenne Giorgia Marchi, punta di diamante del settore di nuoto paralimpico della Triestina Nuoto, è salita sull’aereo che la porterà, assieme al resto dei nuotatori della nazionale, a Tokyo per gareggiare alle Paralimpiadi. “Sono veramente emozionata per quest’esperienza che sto per vivere. Mi voglio godere ogni istante di questo appuntamento e gareggiare al meglio delle mie possibilità. Mi sento bene fisicamente e sono consapevole di poter superare le batterie della mia gara e accedere alla finale”, queste le parole di Giorgia prima di salire sull’aereo. L’allieva dell’allenatrice Nicoletta Giannetti scenderà in acqua domenica 29 agosto nelle batterie dei 100 rana. “La preparazione estiva, dopo i Campionati Italiani, è proseguita nel verso giusto. Giorgia si è allenata principalmente tra la Bianchi e Monfalcone, per poi partecipare anche ad un collegiale della nazionale ad Ostia. Posso dire che la condizione c’è. Se riuscirà a gestire le emozioni, che solo un evento come questo può provocare, potrà provare a superare le batterie e raggiungere la finale, che è il nostro obiettivo”, le parole della Giannetti.