Gabinetto del Sindaco Ufficio Stampa    23/12/2014

ATLETI, TECNICI E DIRIGENTI DELLA SEZIONE TUFFI DELLA TRIESTINA NUOTO PREMIATI IN MUNICIPIO DAL SINDACO ROBERTO COSOLINI. TARGA DEL COMUNE DI TRIESTE PER LO SCUDETTO 2013/2014 E IL TERZO POSTO ASSOLUTO AL CAMPIONATO NAZIONALE

 Una folta delegazione della sezione tuffi della Triestina Nuoto -guidata dalla vicepresidente Barbara Pozar, con i dirigenti Augusto D’Alessandro ed Emiliano Poboni, la responsabile tecnica Ibolya Nagy, gli allenatori Max Brick e Singrid De Riz e la campionessa Noemi Batki- è stata premiata oggi pomeriggio (giovedì 23 dicembre) nella sala giunta del Comune di Trieste dal sindaco Roberto Cosolini.  Dopo lo scudetto femminile ottenuto nel 2011/2012, le ragazze della   Triestina Nuoto sono riuscite ad aggiudicarsi anche lo scudetto 2013/2014 (che tiene conto delle prestazioni sia dal trampolino che dalla piattaforma), raggiungendo cosi anche il terzo posto assoluto (maschile e femminile) nel Campionato italiano per società.  Consegnando nelle mani di Noemi Batki la targa ufficiale del Comune per la sezione tuffi della Triestina Nuoto, il sindaco Roberto Cosolini ha voluto complimentarsi per gli importanti risultati ottenuti, frutto del serio e professionale lavoro di dirigenti, tecnici e atleti dalla società. “Auguro a tutti voi e alle vostre famiglie buon Natale -ha detto Cosolini- e di continuare anche nel 2015 a fare bene lo sport che amate, con passione ed entusiasmo, senza trascurare la scuola”.  Parole di ringraziamento per il riconoscimento sono venute anche dalla vicepresidente Barbara Pozar che ha voluto evidenziate la validità della squadra, con una trentina di atleti agonisti, e dell’intero staff societario. Fondata nel 1918, la Triestina Nuoto è stella al merito sportivo dal 1971 e ha ottenuto oltre 200 titoli di nazionali, tra i più recenti proprio quelli della sua sezione tuffi, con lo scudetto femminile 2013/2014 e il terzo posto assoluto al Campionato nazionale. COMTS-GC