Esordio casalingo per la nuova compagine alla Bianchi con le prime gare della stagione in vasca corta

TRIESTE, 15 NOVEMBRE 2021 – Battesimo dell’acqua per gli atleti della Trieste Nuoto in questo suo primo weekend di confronti con le prime gare della stagione in vasca corta svoltesi alla Bianchi, dove si sono immersi nello spirito competitivo i team dell’area di Trieste e di Udine, in un format molto complicato con tutto il programma federale condensato in due pomeriggi.

È stata una due giorni ricca di sfide contrassegnata dalla voglia di tutti i partecipanti, appartenenti alle categorie Assoluti (Ragazzi, Juniores, Cadetti e Seniores) di rituffarsi in acque per battere la concorrenza e migliorare i propri primati personali.

Tutti gli atleti, nonostante il periodo intenso di allenamenti, hanno rotto il ghiaccio confrontandosi in diverse gare su diverse distanze. I riscontri cronometrici sono tutte in linea con il periodo di duro lavoro di inizio stagione, ma ciò nonostante ci sono atleti che hanno già staccato il pass per i Campionati Italiani di categoria nuotando sotto i tempi limite di qualificazione.  

«Finalmente l’esordio della Trieste Nuoto, la nuova realtà che unisce Triestina Nuoto e Tergeste Nuoto Altura – dichiara Matteo Bianchi, direttore tecnico della nuova compagine natatoria – in una gara ufficiale. Essere il direttore tecnico di un progetto che coinvolge così tante persone mi rende veramente orgoglioso. Questo weekend la Trieste Nuoto contava 61 atleti iscritti alle gare del circuito regionale, con diversi atleti che in questo esordio hanno già nuotato sotto i limiti per i Campionati Italiani. Va sottolineato il riscontro cronometrico di Simone Ferrandino, classe 2006, che nei 400 misti nuota 4.29, tempo di gran valore che a novembre ne assume connotazioni ancor più importanti. Il prossimo weekend saremo impegnati al Trofeo Velocità con ben 117 nuotatori iscritti, numeri incredibili che rendono bene il potenziale di questo progetto agonistico. Farne parte è un privilegio che soprattutto i tecnici hanno il dovere di onorare!»

«Sono molto contenta ed emozionata del nostro esordio stagionale – interviene Sigrid De Riz, Presidente Trieste Nuoto – che suggella l’inizio del nuovo percorso sportivo dei nostri atleti, per la prima volta tutti insieme con la divisa di Trieste Nuoto. Ringrazio i tecnici che in queste settimane hanno lavorato per iniziare a creare il concetto di squadra, fondamentale per sancire ufficialmente l’unione delle forze da parte di Triestina Nuoto e Tergeste Nuoto Altura nel nuovo progetto di Trieste Nuoto. Oggi è stato fatto il primo passo e le sensazioni sono buone, la stagione sportiva è lunga e auguro grandi soddisfazioni ai nostri atleti e ai nostri tecnici».

L’esordio della Trieste Nuoto è iniziato nel migliore dei modi, confermando che gli obiettivi della squadra e della dirigenza sicuramente non sono solo di livello regionale.
Continua il duro lavoro da parte di tecnici e atleti con lo sguardo puntato sui blocchi di partenza della prossima gara.

Ufficio stampa Trieste Nuoto
Daniela Sartogo