DOMENICA 3 OTTOBRE LA SESTA EDIZIONE DELL’EVENTO DEDICATO AGLI APPASSIONATI DI NUOTO OPEN WATER, LA SFIDA SU UN PERCORSO DI UN CHILOMETRO DAVANTI ALLA SCALA REALE CON PARTENZE SCAGLIONATE

ISCRIZIONI APERTE SU WWW.BARCOLANA.IT PER 300 PARTECIPANTI

Trieste, 7 settembre 2021 – Nel programma di Barcolana53 presented by Generali torna, dopo lo stop imposto nel 2020, la Barcolana Nuota, uno degli appuntamenti più amati della dieci giorni di eventi collegati alla regata. Barcolana Nuota – la gara di nuoto in acque libere organizzata in collaborazione con l’Unione Sportiva Triestina Nuoto e grazie al supporto di Acqua Dolomia – condivide con la regata più grande del mondo lo spirito di partecipazione e unione dei propri partecipanti: nuotatori di fondo amatoriali e professionisti di tutte le età si sfidano a Trieste in una gara unica, a pochi passi da terra: un chilometro da nuotare in centro città, un appuntamento spettacolare che si svolgerà davanti a Piazza dell’Unità d’Italia domenica 3 ottobre 2021.

Le iscrizioni sono aperte sul sito www.barcolana.it (sezione “regate collaterali”) e si chiuderanno alle ore 23.59 di domenica 26 settembre 2021, con un numero di partecipanti ammessi alla competizione fissato a 300 persone.

Barcolana Nuota – ha dichiarato il presidente della SVBG Mitja Gialuz – è uno degli eventi che amiamo di più, un appuntamento che riflette lo spirito più autentico della Barcolana, la vicinanza tra atleti professionisti e amatori, tra giovanissimi e master. Insieme all’Unione Sportiva Triestina Nuoto, nostro storico partner, abbiamo lavorato con grande impegno per re-introdurre l’evento in calendario dopo lo stop impostoci dal Covid nel 2020: è una rotta, tra quelle di questa 53ª edizione, che ripercorriamo con gioia. Siamo entusiasti di poter riavere a Trieste tanti nuotatori per professione e passione, uniti dall’amore per questo sport meraviglioso e per il mare”.

“Siamo molto felici che nel 2021 per la 53ª edizione di Barcolana presented by Generali – ha commentato il presidente della USTN Renzo Isler – si possa ritornare in acqua anche con Barcolana Nuota, un evento natatorio diventato molto importante per la città di Trieste e non solo. Rappresenta perfettamente lo spirito di Barcolana, in cui noi crediamo fermamente, mettendo in competizione tutti insieme atleti di livello internazionale e appassionati.

La Triestina Nuoto è orgogliosa di questo evento e ringrazio personalmente il presidente della Società Velica Barcola Grignano Mitja Gialuz e tutta l’organizzazione per questa collaborazione. Le due società sportive lavorano da sempre con lintento di far diventare Barcolana Nuota un appuntamento di riferimento nel panorama nazionale e questa rotta la continueremo a percorrere insieme.

Il 2020 per noi è stato un anno davvero difficile: Il Covid non ha fermato solo Barcolana Nuota, ma la maggior parte delle nostre attività in acqua a causa della lunga chiusura delle piscine. Come ogni anno, Barcolana Nuota coincide con linizio delle nostre stagioni sportive e ha sempre portato bene alla USTN e questanno, più che mai, vogliamo vederlo come un ottimo segnale per la ripartenza del mondo natatorio“.

IL PERCORSO E I PREMI – Tante le novità della sesta edizione che, oltre all’introduzione del numero chiuso fissato a 300 partecipanti, riguardano partenze e percorsi. Per la prima volta le partenze saranno scaglionate a gruppi da 75 atleti che, a partire dalle 11.00 di domenica 3 ottobre, si tufferanno dalla Scala Reale davanti a Piazza dell’Unità d’Italia e percorreranno un percorso rinnovato lungo un chilometro, con arrivo sempre davanti alla Scala Reale. Le premiazioni sono in programma lo stesso giorno, alle ore 14.30 in piazza dell’Unità e prevedono medaglie per i primi tre classificati assoluti nelle categorie maschile e femminile, e medaglie per i vincitori di ognuna delle categorie definite in base agli anni di nascita.

CHI PUÒ PARTECIPARE – Tutti gli appassionati di nuoto Open Water in possesso di Green Pass valido alla data del 3 ottobre – da esibire all’entrata della zona di partenza – e di un certificato medico di idoneità alla pratica sportiva agonistica o non agonistica in corso di validità e/o del tesserino International Life Saving Federation, sempre in corso di validità. Gli atleti stranieri dovranno essere in regola con la normativa medica vigente nel proprio Paese e in possesso di tessera federale per attività natatoria o simile.

ISCRIZIONI E PROGRAMMA – Le iscrizioni alla Barcolana Nuota sono già aperte (online su www.barcolana.it) e si chiuderanno alle 23.59 di domenica 26 settembre. Il costo dell’iscrizione è di 30 euro e gli iscritti riceveranno via email tutte le informazioni relative alle modalità di partenza. Il pacco gara conterrà la maglietta celebrativa, la cuffia numerata da utilizzare obbligatoriamente e il chip per la rilevazione del tempo: il materiale verrà consegnato all’arrivo nella zona di accesso-partenza allestita in Scala Reale, davanti a Piazza dell’Unità direttamente domenica 3 ottobre. Alle 10.45 è prevista la call room del primo gruppo di atleti, quindi dalle 11.00 le partenze delle batterie scaglionate. Tutto il percorso sarà visibile via terra.

L’EDIZIONE 2019 – Sono stati 400 gli iscritti nel 2019: la vittoria è andata Francesco Ghettini (Marina Militare) davanti a Marco Urbani, secondo classificato anche nell’edizione del 2018. La terza posizione era andata invece allo sloveno San Rihter, mentre tra le donne, prima posizione per la vicentina Arianna Davide – alla sua prima partecipazione alla Barcolana Nuota – seconda Gaia Capitanio, atleta della Pallanuoto Trieste, e terza Elisa Mammi atleta della Guardia Costiera oro ai Giochi del Mediterraneo pochi mesi prima.