Si è concluso nel tardo pomeriggio il 31° Trofeo dell’Est di nuoto, svoltosi a Gorizia in vasca lunga da 50m e che ha regalato emozioni e soddisfazioni anche agli effettivi della Triestina Nuoto . Dagli Esordienti B alla prima squadra, il sodalizio presieduto da Renzo Isler ha dimostrato di essere sulla strada giusta per vivere un’estate da protagonista. Sabato, al mattino, la scena se la sono presi gli Esordienti. Tra gli Eso B, Matilde Terreni (1’41”91) e Federico Berrettoni (1’35”61) hanno lasciato le briciole agli avversari dominando e salendo sul gradino più alto del podio nei 100 rana. Sui 100 dorso Tommaso Borini ha mancato il bersaglio grosso per soli 3 decimi, dovendosi accontentare dell’argento sui 100 dorso con il crono di 1’24”02. Stesso risultato del compagno di squadra Borini l’ha colto Nicolò Pase, secondo sui 100 farfalla in 1’29”05. Infine anche Alice Zaintl è tornata a casa con una medaglia, il bronzo sui 100 farfalla con il crono di 1’35”28. Tra gli Esordienti A la copertina spetta a Stella Terreni, capace di domare i 100 rana con autorità e cogliendo il successo in 41”17. Al sabato pomeriggio è stata la volta dei Ragazzi e della prima squadra. Tra i primi tutto il team ha destato sensazioni molto positive. I podi individuali sono arrivati dal settore maschile dove Mattia Guadagnin (200 rana in 2’32”96) e Lorenzo Buccino (200 farfalla in 2’18”74) si sono messi al collo l’argento mentre Francesco Scamperle ha agguantato il bronzo sempre sui 200 farfalla con il nuovo primato personale di 2’20”54. Nelle prove in rosa una menzione spetta alla tredicenne Beatrice Rossi che ha letteralmente demolito i propri record personali sui 200 farfalla dove ha fatto segnare il crono di 2’38”71 e sui 200 stile libero dove ha toccato la piastra dopo 2’19”36. Tra gli Assoluti sono saliti sul terzo gradino del podio sia una grintosa Chiara Stepancich, nei 200 farfalla in 2’32”10, che Eva Dall’Aglio nei 200 dorso con il crono di 2’30”18. Nell’ultima giornata oltre al bronzo di Eva Dall’Aglio sui 100 dorso in 1’08”83, è salita in cattedra Margherita Allegretti, terza sui 50 stile libero con il crono di 27”29 che nella “gara regina “ dei 100 stile libero chiuso in 58”58. Nel pomeriggio conclusivo della manifestazione ha provato l’emozione di salire sul podio anche Mattia Guadagnin, terzo sui 100 rana Ragazzi in 1’11”28.

AVVISO

Il telefono fisso non funziona,
per qualsiasi necessità potete contattarci al numero

+39 340 0541546

Grazie!